Burger la tazza è salata Secondi

POLPETTE DI CAVOLFIORE AL PEPERONCINO

Leggevo che tra gli alimenti antitumorali per eccellenza vi siano oltre al cavolfiore, anche altri alimenti come le carote, l’aglio, il peperoncino, le noci, i semi di lino, le alghe. Ma non è tutto, perchè in questa lista ho trovato anche tra la frutta i mirtilli, il pompelmo, i fichi e l’avocado. Dulcis in fundo, gli occhi hanno oltrepassato tutta la lista puntando lei: la Birra!

Ero in procinto di creare una ricetta per una delle tante cenette invernali e piovigginose di questo periodo, per cui la scelta è stata semplice: ricetta per la salute! Ovvero polpettine di cavolfiore ( e tanti altri alimenti antitumorali presenti nella lista) accompagnate da una fresca birra!

Bon appetit!

INGREDIENTI

  •  1 cavolfiore
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • olio sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • pane grattugiato q.b.
  • qualche ciuffetto di prezzemolo

 

PROCEDIMENTO

Innanzitutto è necessario preparare il gel ai semi di lino che servirà come legante delle nostre polpette. Infatti,per le ricette vegetariane è possibile utilizzare le uova, mentre per quelle vegane è consigliabile un altro tipo di legante. Qui  la ricetta del gel ai semi di lino già usata per realizzare dei burger ai ceci.

Laviamo e tagliamo il cavolfiore in piccoli pezzetti che metteremo in acqua salata in una pentola, portando ad ebollizione l’acqua. Quando il cavolo è cotto scolarlo e versarlo in un robot da cucina. Aggiungiamo i tocchetti di carota, il prezzemolo, lo spicchio d’aglio, il cucchiaino di curcuma, il peperoncino e aggiustare di sale e pepe. Frullare  e aggiungere il gel ai semi di lino. Frulliamo nuovamente e trasferiamo il composto in una ciotola capiente.

A questo punto ci resta solo da amalgamare con il pane grattugiato e un cucchiaio di olio di oliva.

Formare con le mani delle piccole palline e posizioniamole sulla carta forno in una teglia. Infornare le polpette a 250° per 20 min.

Quando saranno dorate, lasciarle raffreddare così da permettere alle polpette di ricompattarsi.

Servire tiepide accompagnandole da una insalata mista e una salsa Guacamole, sfruttando le proprietà dell’avocado (qui la ricetta) e ovviamente sorseggiate una Birra fresca!

 

Potrebbero Interessarti

Non ci sono Commenti

Lascia il tuo commento

Seguimi su Instagram

Virginia - La Mia Tazza Vegana

info@lamiatazzavegana.it

Entra nella Community

Social