Dessert la tazza è dolce

BUDINO ALLE MANDORLE CON SALSA ALLE PESCHE VEGAN

BUDINO ALLE MANDORLE CON SALSA ALLE PESCHE VEGAN

Nelle classiche preparazioni come ad esempio i budini, l’ingrediente che viene utilizzato è la colla di pesce. La colla di pesce è La colla di pesce è una gelatina essiccata in fogli, generalmente utilizzata in cucina come addensante, in particolare per la preparazione di dolci e deriva da parti del corpo dell’animale.

Colla di pesce Vs Agar Agar

Il nome colla di pesce nasce dalla procedura di produzione originaria della Russia, dove viene prodotta utilizzando la vescica natatoria dello storione o pesci affini e dalla cartilagine di pesce;

Oggi sul mercato sono presenti principalmente gelatine, impropriamente chiamate sempre colla di pesce, ma che in realtà sono prodotte utilizzando la cotenna del maiale, e ossa e cartilagini bovine.

L’agar-agar, invece è un gelificante naturale ricavato dalle alghe anch’esso impiegato nella preparazione di dolci, salse e confetture. E’ assorbita in minima parte dall’organismo, quindi non fornisce alcun apporto calorico . La sua preparazione è facile e veloce e richiede solo una breve cottura.

Chiaramente, l’agar agar è l’addensante che viene utilizzato dai vegani e vegetariani che non utilizzano ingredienti animali nelle preparazione delle loro ricette.

Per la preparazione del nostro budino alle pesche infatti, ho utilizzato dell’agar agar! Vediamo la ricetta

INGREDIENTI 

Per il budino

  • 1 Tazza di latte di soia
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle 
  • 1 cucchiaio di fruttosio
  • 2g di agar agar  
  • 1 fialetta di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la salsa alla vaniglia

  • 2 pesche
  • 1 cucchiaio di fruttosio
  • 1/2 bicchiere di succo di limone

Cominciamo! Prendiamo un pentolino e metterlo sulla fiamma. Versarvi all’interno il latte di soia ed il fruttosio: scaldare il composto ed aggiungere la farina di mandorle.

Continuare a mescolare con il frustino. Quando sono raggiunti gli 80°C, dobbiamo aggiungere anche l’agar agar, senza smettere di mescolare almeno per altri 5 minuti.

A fiamma spenta aggiungere l’aroma di vaniglia e riporli in 2 piccoli stampi di alluminio; lasciare raffreddare in frigo.

Per la salsa invece: procediamo a tagliare a pezzettini le pesche e farle ritirare in un pentolino a fiamma bassa, aggiungendo lo zucchero e il succo di limone.

Poi, lasciare cuocere fino a formare una crema densa che poi frulleremo, per renderla più liscia e cremosa.

Alla fine, sarà necessario solo attendere un’oretta affinché i budini si rapprendano.

Passata qualche ora in frigo, possiamo rimuovere i budini dagli stampini, capovolgendoli e servirli con la salsa.

Potrebbero Interessarti

Non ci sono Commenti

Lascia il tuo commento

Seguimi su Instagram

Virginia - La Mia Tazza Vegana

info@lamiatazzavegana.it

Entra nella Community

Social